skip to Main Content

Benvenuti

Sistematica SpA è l’azienda capofila operativa di un gruppo di PMI denominato “Gruppo Sistematica”, oggi controllata da S.M.R.E. Spa, società quotata al segmento AIM di Borsa Italiana.

Il Gruppo è nato a Terni nel 1996 da specialisti del settore informatico provenienti da alcune tra le più importanti aziende italiane del ramo IT. La partecipazione, con compiti di assoluto rilievo, a progetti ad elevato livello di specializzazione, ci hanno permesso di diventare, in questi 20 anni di vita aziendale, una realtà con quasi 15 milioni di ricavi annui e circa 100 risorse tecniche distribuite in 4 sedi sul territorio nazionale

Rimani in Contatto

Email: info@top-ssl.it
Phone: +39 0744 61221
Address: Viale D. Bramante 43, 05100 Terni (TR)

Dove siamo

+39 0744 61221 info@top-ssl.it Login / Register

Vantaggi e svantaggi di una PKI on-premise

La scelta tra l’infrastruttura PKI on-premise o in cloud è un momento molto importante per la sicurezza digitale di un’organizzazione. Infatti, mentre alcune imprese si interrogano sulla convenienza di passare al cloud, altre valutano l’opportunità di investire le loro risorse in una infrastruttura PKI on-premise, ovvero un ambiente dove le risorse sono accessibili e gestite all’interno dell’infrastruttura IT aziendale. 

Una CA on-premise significa che il tuo team IT gestisce la tua infrastruttura a chiave pubblica. Tuttavia, una scelta in questa direzione presuppone vantaggi e svantaggi, che devono essere opportunamente valutati. Infatti, per alcune organizzazioni potrebbe essere più pratico optare per una PKI SaaS, piuttosto che per una PKI on-premise. 

In questo nuovo articolo del nostro blog, fugheremo eventuali dubbi e ti aiuteremo a capire qual è l’infrastruttura più adatta  alla tua impresa. Buona lettura!

pki on-promise

Perché scegliere un’infrastruttura PKI in locale

La scelta di un’infrastruttura a chiave pubblica in sede permette:

  • Flessibilità e controllo
    Il processo di emissione è sotto il controllo completo dell’organizzazione. La scelta on-premise è più flessibile in termini di personalizzazione in base ai requisiti e alle necessità dell’azienda. 
  • Maggiore autosufficienza
    Dato che i dati sono conservati internamente, le modifiche alla configurazione possono essere eseguite all’interno delle sedi aziendali in base alla pianificazione interna prevista.  
  • Sicurezza
    Le aziende che trattano informazioni riservate devono adottare particolari protocolli di sicurezza e privacy che possono essere soddisfatti da una soluzione PKI in sede. 

Gli svantaggi di un’infrastruttura PKI on-premise

D’altro canto la scelta di una un’infrastruttura a chiave pubblica on-premise può comportare:

  • Una serie di costi nascosti
    Oltre all’investimento per la componente hardware, una PKI on-premise può nascondere dei costi, che possono gravare in maniera significativa sul bilancio di un’azienda che la sceglie. Infatti, ci sono costi che l’azienda deve sostenere per acquisire e manutenere la componente software, la gestione del ciclo di vita dei certificati digitali, la formazione interna, il backup e il ripristino in caso di eventi inattesi, la creazione e l’auditing delle policy e delle procedure, e molto altro ancora.   
  • Manutenzione
    Le aziende sono responsabili dei costi dell’hardware, del server e dei consumi energetici.
  • Richiede supporto IT dedicato
    L’infrastruttura a chiave pubblica on-premise richiede un team IT dedicato per gestire i possibili problemi che possono sorgere durante l’utilizzo.
  • La sicurezza dei dati deve essere garantita dall’azienda
    Le aziende che devono rispettare normative di settore riguardo la sicurezza dei dati, devono necessariamente essere compliant per evitare violazioni e conseguenti sanzioni da parte delle autorità. 
  • Richiede il backup per evitare la perdita dei dati
    Se l’organizzazione è priva di un sistema per il backup, i dati possono essere persi in modo irreversibile. Inoltre, se si dovesse verificarsi il fermo dei sistemi, il ripristino sarà più complesso e costoso.

Come implementare efficacemente PKI on-premise con un software SaaS

L’utilizzo dell’infrastruttura PKI on-premise può essere complesso per alcune organizzazioni. Se la tua organizzazione ha intenzione di optare per un’infrastruttura a chiave pubblica on-premise, possiamo aiutarti offrendo soluzioni che supportano le implementazioni on-premise per l’automazione e la gestione delle PKI aziendali, le firme digitali, nonché la convalida delle transazioni e dell’identità.

Puoi occuparti dell’autenticazione, del controllo dell’accesso, dell’autorizzazione e della crittografia della tua rete con le nostre innovative soluzioni di sicurezza. La nostra capacità di soddisfare requisiti di certificazione ad alto volume per tutti gli endpoint, inclusi IoT, dispositivi mobili, macchine, server, utenti e applicazioni e documenti, ci rende la scelta ideale per tutti i casi d’uso IoE.

La flessibilità dell’integrazione dipende interamente da te. Sia che tu decida di impegnarti completamente per l’infrastruttura PKI on-premise o preferisca una combinazione di implementazione on-premise e SaaS. Qualunque scelta sia, rendiamo più facile per i nostri clienti proteggere le loro reti. Infatti, noi di Top SSL mettiamo a disposizione delle aziende i servizi e i prodotti digitali per ridurre i rischi e controllare i costi relativi alla gestione dei certificati SSL. Non esitare a contattarci! 

Rimani in Contatto con Noi

Se hai una domanda inviaci una mail.
Sarai ricontattato dal  Nostro servizio Clienti  al più presto.

Back To Top
0
Connecting
Please wait...
Send a message

Sorry, we aren't online at the moment. Leave a message.

Your name
* Email
* Describe your issue
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
* Email
* Describe your issue
We're online!
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?